Forme, appartenenze, ruoli, libertà, compatibilità

Home         View page in basic format

Metodologia della psicoterapia delle appartenenze

  1. Individuare le proprie appartenenze (a forme) significative (attuali, desiderate o temute) a gruppi di persone concrete e a categorie astratte di persone e di ruoli sociali, sia a livello conscio che inconscio
  2. Individuare le proprie libertà desiderate (che si desidera manenere o conquistare)
  3. Individuare i ruoli desiderati...
  4. Esaminare la compatibilità tra le appartenenze individuate, sia a livello conscio che inconscio
  5. Esaminare la compatibilità tra ciascuna delle appartenenze individuate e le proprie libertà desiderate, sia a livello conscio che inconscio
  6. Esaminare la compatibilità dei ruoli (relativi alle appartenenze significative) desiderati e imposti dall'esterno
  7. Individuare le incoerenze nelle percezioni di incompatibilità tra livello conscio e inconscio, e determinare quale delle due percezioni (quella conscia o quella incoscia) è errata
  8. Fare training per correggere le percezioni errate fino ad ottenere coerenza tra le percezioni conscie e inconscie
  9. Una volta ottenuta la coerenza, eseguire di nuovo i punti 3 e 4, e risolvere razionalmente le rimanenti incompatibilità (ormai coerenti tra conscio e inconscio) decidendo di rinunciare alle appartenenze e alle libertà potenzialmente più dannose. 

Analisi del comportamento umano

Per capire il comportamento umano possiamo usare il concetto di appartenenza. Infatti possiamo ipotizzare che in ogni psiche siano dati in forma concettuale gruppi umani, ruoli e categorie e che ad ognuno di essi siano collegati sentimenti di desiderio e/o paura di appartenervi. In altre parole, ogni essere umano, nel suo inconscio, desidera appartenere a determinati gruppi umani (da due persone in su), in determinati ruoli e determinate categorie qualificanti. Per capire una persona dobbiamo pertanto cercare di individuari i gruppi e le categorie sentimentalmente significativi per quella persona, e i ruoli nei quali ogni persona desidera appartenervi.

 

Parole-chiave 

Proprietà sociali (= appartenenze, ruoli, libertà), gruppi umani concretti e astratti, categorie di persone, ruoli, libertà, compatibilità, coerenza conscio-inconscio, appartenenze passive e attive, riconoscimenti di appartenenza, ruoli e libertà, 

 

Questionario

Quali sono le mie proprietà sociali? Chi riconosce le mie proprietà sociali? Quali sono le proprietà sociali della persona X? A chi appertengo? A cosa appartengo? Chi mi appartiene? Cosa mi appartiene? Quali sono i ruoli che vorrei avere? Quali sono le appartenenze, i ruoli e le libertà che mi vengono riconosciuti? Chi riconosce le mie appartenenze, ruoli e libertà?

 

  • Quali appartenenze, ruoli e libertà mi vengono riconosciuti e da chi?
  • A {chi|cosa} appartengo, con quali ruoli e libertà?
  • A {chi|cosa} {vorrei|non vorrei|potrei|non potrei|dovrei|non dovrei|devo|non devo|voglio|non voglio|posso|non posso|desidero|non desidero|temo di} appartenere? Con quali ruoli e libertà?
  • {Chi|cosa} mi appartiene? Con quali ruoli e libertà? 
  • Di fronte ad un'altra persona X: a quali forme comuni e non comuni apparteniamo? E' possibile che io entri a far parte delle tue forme o tu delle mie? Ci sono problemi di compatibilità tra le mie e le tue appartenenze, ruoli e libertà?


Home         View page in basic format